3 aprile 2012: oggi, alle ore 11:00 in Aula Magna di via Tigor, si è tenuta la premiazione del contest DAI-AVRAI 2012 “Idee per la prevenzione. Presenti il Preside di Facoltà, Prof. Giuseppe Battelli, la docente del corso di Art direction e organizzatrice del contest Mitti Cavallar (quest’anno anche in rappresentanza di ADCI Art Directors Club Italiano, tra i promotori dell’iniziativa), e Anna Illy presidente dell’associazione onlus “Goffredo de Banfield” (tra i promotori). Erano presenti inoltre i nuovi partner di quest’anno, con Marina Maroncelli vicepresidente dell’associazione Anlaids Friuli Venezia Giulia assieme al Prof. Umberto Tirelli del C.R.O. Centro di Riferimento Oncologico di Aviano, e Chiara Valenti Omero, direttrice artistica del festival Maremetraggio di Trieste. Oltre a CBM Italia onlus, che ha inviato un messaggio da Milano. Erano inoltre presenti i rappresentanti di alcune associazioni onlus coinvolte nel Contest dagli Studenti.

 


 

Dopo gli interventi, che hanno sottolineato l’apprezzamento da parte della associazioni per l’interesse dimostrato dagli Studenti nel coinvolgerle nei loro lavori, e l’importanza delle attività di volontariato e di sensibilizzazione alle tematiche della salute e della prevenzione, tema quest’anno trattato sia dal contest “Idee per la prevenzione” che del concorso delle cartoline “Idee per Anlaids” sull’uso responsabile del preservativo, si sono annunciati i vincitori 2012:

 


premio DAI-AVRAI 2012 della giuria interna di Facoltà (per l’ideazione e progettualità dei lavori), a:
09 “preziosa come l’oro”
con la motivazione: “Il progetto con un calibrato gioco visivo, tra realtà e immaginario, declina in modo brillante e positivo il valore del concetto di prevenzione, puntando l’obiettivo in parallelo sul frutto della ricerca e le sue preziose potenzialità“.


premio DAI-AVRAI 2012 “Goffredo de Banfield” (per l’impatto sociale dell’elaborato), a:
02 “domenica”
con la motivazone: “Il lavoro esprime un messaggio efficacemente evocativo dei temi della prevenzione, della sensibilizzazione al volontariato ma soprattutto fa riflettere sulla possibilità di trasmettere, a qualsiasi, età valori positivi e importanti per la collettività. Celebra con competenza e gioiosità l’anno dell’invecchiamento attivo e della solidarietà tra le generazioni, offrendo uno spunto di riflessione sulle potenzialità dell’essere anziani, mettendo in luce come i vantaggi non siano individuali ma riguardanti la società nel suo complesso“.


premio DAI-AVRAI 2012 della giuria ADCI, costituita dai più noti esponenti dell’Art Directors Club Italiano a Milano (a premiare creatività e professionalità), ex-aequo a:
07 “Sei diventata nera?”
con la motivazione: “Un approccio semplice e impattante, impaginato in modo pulito e rigoroso, che cita un elemento visivo riconoscibile della città per invitare alla prevenzione in tema di malattie cutanee da esposizione solare“.
03 “100% vera pelle”
con la motivazione: “Un’idea stimolante, che fa uso di un linguaggio moderno per giocare fra i concetti di “cura” e “care” e suggerire la diagnosi precoce e la prevenzione, quando si tratta della “vera pelle” di un essere umano“.

 


 

Nel pomeriggio alle ore 18:00 si è poi inaugurata al Teatro Miela la mostra “il buon lavoro premia (è la pubblicità, bellezza…)“, con la selezione dei lavori degli Studenti (sia per “Idee per la prevenzione” che con le cartoline “Idee per Anlaids“). Quest’anno la concomitante mostra che porta a Trieste in anteprima gli ADCI Awards, cioè “la migliore comunicazione pubblicitaria nazionale dell’ultimo anno“, premiata dall’Art Directors Club Italiano, è stata presentata sempre in anteprima su video. Inoltre, la mostra presenta in proiezione continua la recente cerimonia del 7 marzo scorso, con Philippe Daverio e la pubblicitaria Annamaria Testa che entrano a far parte della prestigiosa HALL of FAME dell’ADCI.

 


 

Si è aperto infine il concorso online DAI-AVRAI 2012 “Dal Pubblico”, dove amici, tifosi e simpatizzanti possono votare fino al 10 aprile la migliore cartolina per “Idee per Anlaids” (elaborata per promuovere l’utilizzo responsabile del preservativo). Lo possono fare con una e-mail, con una sola preferenza ed un solo voto per mittente, da inviare a questa mail.
I lavori del contest DAI-AVRAI 2012 sono online anche QUI

 


 

-